EXPERIMENTAL PHOTOGRAPHY: A HANDBOOK OF TECHNIQUES Vetro Editions Sergio Minniti Frankenphotography.com

Finalmente disponibile il libro EXPERIMENTAL PHOTOGRAPHY: A HANDBOOK OF TECHNIQUES, edito da SHS Publishing e distribuito da Vetro Editions (acquistabile qui). Sono orgoglioso di aver partecipato, insieme a Marco Antonini (Executive Director di NURTUREart, New York), Francisco Gómez (lab director del Taller Milans, Barcelona), Gabriele Lungarella (IED Roma), e Luca Bendandi (fondatore di Vetro Editions e curatore del libro), alla realizzazione di questo volume, indirizzato a tutti i fotografi curiosi, appassionati di sperimentazione, e a chi crede che la fotografia sia, prima di tutto, un procedimento artigianale e un’esplorazione di terre sconosciute – si percepisce l’assonanza con la filosofia di Frankenphotography?

Alla base del libro è l’idea dell’importanza della sperimentazione, che ha sempre nutrito il mondo della fotografia, ma che oggi sembra essere minacciata dall’omologazione visiva e tecnologica della fotografia digitale e dalla sua limitazione della creatività e della possibilità di sporcarci le mani con il nostro amato medium. Come i lettori di questo blog sanno bene, sporcarsi le mani con il trattamento fisico dei supporti e delle tecnologie è un requisito fondamentale per esplorare nuove strade.

Screen-Shot-2015-02-03-at-2.48.18-PM_670

EXPERIMENTAL PHOTOGRAPHY è un manuale peculiare: non spiega come utilizzare una tecnologia in particolare, o come ottenere determinati effetti, ma si propone di accompagnare il lettore nel mondo della fotografia creativa, intesa come una ricerca continua del superamento dei limiti conosciuti del mezzo fotografico. Focalizzandosi sulla fotografia come mondo ancora ricco di possibilità da esplorare, e come forma d’arte complessa, che richiede consapevolezza e interventi in ogni fase del processo produttivo, il libro propone una panoramica a 360° delle tecniche e delle opere più innovative ed “estreme” che caratterizzano lo scenario contemporaneo.

Il volume illustra, passo dopo passo, tecniche di stampa e manipolazione degli strumenti sia desuete che innovative, seguendo il filo rosso della non convenzionalità e della possibilità di oltrepassare i limiti che tradizionalmente caratterizzano le diverse fasi del processo fotografico. I tutorial sono accompagnati da sezioni in cui la parola viene lasciata direttamente agli artisti e ai pionieri visuali che, negli ultimi anni, hanno sviluppato approcci alla fotografia estremamente innovativi e personali, costruendo la propria identità e la propria estetica sulla base della sperimentazione. Tra le pagine del libro si possono ammirare i lavori di numerosi artisti contemporanei (alcuni dei quali già noti ai lettori di Frankenphography): Akroyd & Harvey, Matthew Brandt, Binh Dahn, Wayne Martin Belger, Francesco Capponi, Jno Cook, Paolo Gioli, Tayo Onorato & Nico Krebs, Abelardo Morell, Brana Vojnovic e molti altri.

Pagina dopo pagina, EXPERIMENTAL PHOTOGRAPHY delinea un manifesto contro l’omologazione visiva e tecnologica che minaccia di limitare la creatività.

5 Commenti to “EXPERIMENTAL PHOTOGRAPHY: A HANDBOOK OF TECHNIQUES”

  1. Complimenti! Spero di poterlo avere presto nella mia biblioteca fotografica! :)

  2. E’ scritto solo in inglese ?

  3. [...] sono belle perché sono state fatte. Quella, in particolare, mi è venuta in mente dopo aver letto il libro Experimental Photography, dove c’è un capitolo sulle pinhole. Avevo già in mente di creare una pinhole, però ero un [...]

Lascia un Commento

Suffusion theme by Sayontan Sinha
%d bloggers like this: