Vagina stenopeica

Vincenzo Cianciullo, in arte Vins, è un artista poco più che trentenne che ha fatto dell’eclettismo la propria bandiera. Pittura, poesia, fotografia, grafica, scultura e paper-design nella sua opera si intrecciano di continuo, seguendo il fil rouge della sperimentazione (date un’occhiata al suo sito, provare per credere). Ho approfittato di una nostra lunga chiacchierata per chiedergli di illustrare ai lettori di Frankenphotography il suo punto di vista sulla fotografia e sul foro stenopeico, un mezzo che Vins ha scelto di utilizzare in diversi progetti. Iniziando dalla sua creatura più “pruriginosa”: la PUSSY PINHOLE! Ciao Vins, benvenuto sulle pagine di Frankenphotography. Come è nata l’idea di trasformare il sesso femminile in una fotocamera? Una volta mi trovai a parlare con una [...]

Frankenophotographers #5: Rebecca Hinden

OCCHI ROSSI SUL PIANETA TERRA Chiunque abbia intrapreso la strada dell’autocostruzione di attrezzature fotografiche, come ogni fotografo, sa bene quanto sia facile inciampare. Défaillance tecniche, cattive manipolazioni e incidenti sono sempre in agguato. È noto che gli errori non scarseggiano in fotografia, ma la loro definizione non è mai stata univoca. Professionisti, amatori, dilettanti e artisti si sono confrontati con quella che Man Ray amava chiamare Fautographie, fotografia-che-cade-in-errore, dandone la propria interpretazione e continuando a passare la patata bollente: cos’è corretto e cos’è sbagliato in fotografia? Dietro le definizioni tecniche si nascondono ben più importanti definizioni sociali, e ciò fa dell’errore fotografico una creatura mutevole e scaltra, vittima dell’occhio del fotografo e suo carnefice al tempo stesso. A un estremo [...]

Suffusion theme by Sayontan Sinha