Bi-cam - double sided camera by gndrfck

La Bi-Cam è una macchina in grado di esporre la pellicola da due lati, fronte-retro. Come ho scritto in questo post, di solito si prende una toy-camera e la si dota di foro stenopeico sul retro, ma niente vieta di costruire fotocamere con due lenti o due fori stenopeici. Con queste macchine e qualsiasi pellicola a colori è possibile scattare una foto “normale” da un lato, e una foto Redscale dall’altro, ottenendo multiesposizioni davvero particolari. Pavlo, in arte gndrfck, ha realizzato una BI-CAM con due lenti modificando il corpo di una Smena 8M, come spiega nel suo tipster su Lomography. Oltre ad ottenere delle “classiche” doppie esposizioni, grazie a un ingegnoso sistema di mascheratura Pavlo riesce a controllare il risultato [...]

BI-CAM: COSTRUIRE UNA FOTOCAMERA DOTATA DI DORSO REDSCALE

La Redscale è una tecnica di ripresa su pellicole 35mm, che consiste nell’esporre le pellicole dal retro. La luce, passando attraverso il primo strato dell’emulsione, dà all’immagine una tonalità rossastra, arancione, gialla o marrone – in base alla pellicola usata. Normalmente, per utilizzare la tecnica Redscale, è necessario riavvolgere la pellicola al contrario dentro un rullino vuoto, come spiegato in questo tutorial. È possibile anche adattare una macchina in modo che accolga il rullino originale montato in senso inverso, modificando il meccanismo di avvolgimento, oppure comprare le pellicole già pronte firmate Lomography o Rollei (Rollei Nightbird Redscale Film). In fase di ripresa è necessario sovraesporre di almeno due stop, per compensare l’assorbimento della luce causato dall’opacità del supporto. Su Flickr [...]

Suffusion theme by Sayontan Sinha